“Ben-essere anziani” è un progetto promosso dalla cooperativa sociale “Il Raggio Verde” con il sostegno e la collaborazione di Cassa Padana – Banca di Credito Cooperativo.

La cooperativa sociale “Il Raggio Verde”

Il RAGGIO VERDE è l’ultimo bagliore di luce che il sole lancia al tramonto.
“… chi è stato tanto fortunato da vederlo una volta, vede chiaro nel proprio cuore e in quello degli altri.” da J. Verne “Il Raggio verde”

La cooperativa sociale “Il Raggio Verde” nasce a Rovigo nel Luglio 1996 dall’unione di professionisti e operatori provenienti da diverse esperienze nel campo dei servizi e delle politiche a favore di minori, sport, ambiente, disabili, giovani e disagio sociale, nell’intento di dar vita ad un soggetto capace di promuovere progetti e servizi rivolti alla Persona intesa come parte integrante della Comunità di cui fa parte.
Il Raggio Verde realizza servizi rivolti alla persona, in particolare minori, giovani e famiglie, promuove interventi di politiche sociali, allo scopo di sensibilizzare la comunità allo sviluppo della persona e all’integrazione dei cittadini, anche attraverso processi partecipati di progettazione sociale. Ciò comporta in particolare l’impegno alla valorizzazione dei principi e della cultura cooperativa, all’innalzamento della qualità di vita ed alla valorizzazione della rete sociale, diffondendo nel territorio una cultura caratterizzata dall’ascolto, dal confronto, dal coinvolgimento delle diversità e delle potenzialità presenti nel proprio territorio.

Cassa Padana – Banca di Credito Cooperativo

Cassa Padana è una Banca di Credito Cooperativo con sede a Leno in provincia di Brescia.
Opera nel cuore della Pianura Padana a cavallo di tre regioni (Lombardia, Veneto, Emilia Romagna), in 13 province (Brescia, Bergamo, Bologna, Cremona, Ferrara, Mantova, Modena, Parma, Piacenza, Reggio Emilia, Rovigo, Trento, Verona).

Ha una storia pluricentenaria che si è fondata – e tuttora si fonda – sui valori della cooperazione e sull’ispirazione alla dottrina sociale della chiesa.
L’articolo 2 dello Statuto di Cassa Padana recita:

«Nell’esercizio della sua attività, la società si ispira ai principi dell’insegnamento sociale cristiano e ai principi cooperativi della mutualità senza fini di speculazione privata.
La Società ha lo scopo di favorire i soci e gli appartenenti alle comunità locali nelle operazioni e nei servizi di banca, perseguendo il miglioramento delle condizioni morali, culturali ed economiche degli stessi e promuovendo lo sviluppo della cooperazione, l’educazione al risparmio e alla previdenza, nonché la coesione sociale e la crescita responsabile e sostenibile del territorio nel quale opera.
La società si distingue per il proprio orientamento sociale e per la scelta di costruire il bene comune. È altresì impegnata ad agire in coerenza con la Carta dei valori del credito cooperativo e a rendere effettivi forme adeguate di democrazia economico-finanziaria e lo scambio mutualistico fra i soci»

Visita il sito